07 luglio 2013

Risvegliare l'anima ... per la guarigione, l'evoluzione e per vivere in armonia.

Rettificare le disarmonie della nostra vita, riequilibrarla, riarmonizzarla, è sempre possibile.
Nello spazio dell'anima, sacralizzata da pensieri maturi ed elevati, da emozioni superiori e da un comportamento coerente e purificato, si consuma lo straordinario processo alchemico che trasforma le esperienze inferiori della natura umana per la crescita psicologica e per la realizzazione spirituale. Ogni giorno può rappresentare l'opportunità che vede nascere un uomo nuovo, illuminato, liberato da paure e condizionamenti; il primo giorno che inaugura una vita rinnovata, maturata, pacificata, alimentata, in modo costante e continuo, dall'"acqua viva" che zampilla dalla sorgente inesauribile della vita, fonte infinita di verità, amore, saggezza, bellezza, armonia...

Assumendoci la responsabilità di cambiare la propensione all'egoismo, alla malvagità, al potere, alle bramosie, alla pulsionalità collegati alla natura umana ci liberiamo dei pesanti ingombri del passato e dai vecchi e inutili vincoli di antichi stili di vita, ormai inadeguati e sterili. Senza questi viluppi diventiamo liberi e leggeri, aperti senza pregiudizi alle infinite opportunità che la vita ogni attimo propone, in grado di operare scelte esistenziali elevate e mature, con leggerezza generosità e con la gioia di portare intorno a noi la vita.

Per risvegliare l'uomo nel profondo bisogno di rendere autentica, liberata, completa la sua esistenza è necessario far risorgere l'anima, nutrirla, realizzarla. Per ristabilire il primato dell'amore, della gioia, del benessere, della leggerezza nella propria vita si deve risvegliare l'anima. Solo in questo modo si può procedere lungo lo straordinario cammino dell'evoluzione e della crescita umana generando esperienze mature, consapevoli, intrise d'amore, pace, ecquanimità e giustizia.

[Tratto dal libro "Risvegliare l'Anima" di Giuliano Guerra]

Nessun commento:

Post più popolari

Archivio dei post

- Clicca sulle frecce nere per espandere e leggere i titoli
- clicca sui titoli per leggere il post.