Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

La censura di fronte alla morte

Nel ricordo di Carlo Maria Martini, condivido un suo pensiero estratto da un suo libro trovato nella mia biblioteca:
"Sulle strade del Signore - Meditazioni per ogni giorno"

LA CENSURA DI FRONTE ALLA MORTE

E' stato giustamente notato come decisioni disperate quali quelle di procurare la morte a chi si vede preclusa la possibilità di una vita sana e "normale" maturino spesso sullo sfondo dell'isolamento in cui sono costretti anche i familiari nel compito di provvedere a tali persone.
La conseguenza più immediata che si usa trarre da un tale rilievo è quella della necessità di strutture sanitarie, e più in generale di strutture di socializzazione degli handicappati, degli anziani, dei malati gravi. E' indubbio che molto rimane da fare in tal senso. Ma non si può ignorare come molte di queste strutture già esistono eppure appaiono incapaci di rimediare alla solitudine e all'abbandono. Consideriamo ad esempio la condizione di chi soffre di una malattia mor…