Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2007

A chi non piacciono gli utenti hotmail?

Usare un comune e popolare provider di posta può costare il posto di lavoro. E aumentano i reclutatori che googlano sui candidati prima di decidere dell'assunzione. Le nuove tendenze
Roma - Occhio, i responsabili del personale hanno scoperto Google, e lo usano con sempre più frequenza per fare ricerche sui possibili candidati per un posto in azienda. E parrebbe esservi un peccato mortale da evitare a tutti i costi: usare Hotmail per la propria corrispondenza quando si è in cerca di un posto di lavoro.

Chi infatti usa lo storico email web service, in circolazione da 11 anni e ora proprietà Microsoft, rischia di essere considerato una sorta di paria telematico incapace di sfruttare tutte le potenzialità della rete. La segnalazione arriva da Catorze.blog che parla di Criterio Hotmail: un dipendente del reparto Risorse Umane di una società di consulenza sostiene che, durante un processo di selezione in cui, tra le altre cose, si richiedeva ampia esperienza nelle cose della Rete, le cand…